GIAPPONE: cosa sapere prima di partire

Uno dei paesi più affascinanti al mondo, il Giappone è una continua sorpresa, un’altalena di emozioni tra tecnologia, modernità, e soprattuto tradizione, spiritualità e ottimo cibo. Abbiamo passato circa un mese e mezzo in Giappone e ancora facciamo fatica a trovare le parole, ma tanti tantissimi ricordi ed esperienze uniche e incredibili sono ancora ben impresse nella nostra mente. Abbiamo deciso, come dopo tutti i nostri viaggi, di condividere le informazioni che ci sono state utili e tutto ciò che abbiamo imparato, per permettervi di organizzare al meglio la vostra esperienza nella terra del sol levante.

In questa sezione del blog parleremo di tutto questo, ma oggi partiamo dalle basi, iniziamo quindi con tutte le informazioni basilari che occorre sapere per organizzare un viaggio in questo bellissimo paese.

Partiamo!

PASSAPORTO E VISTO D’INGRESSO

E’ necessario il passaporto in corso di validità. Al momento dell’ingresso nel Paese occorre essere in possesso anche del biglietto aereo di ritorno.

Non è necessario il visto di ingresso per soggiorni turistici inferiori a 90 giorni. Ciò significa che basterà compilare la richiesta di entrata che vi daranno sull’aereo e consegnarla all’immigrazione. Per eventuali aggiornamenti consultate sempre il sito Viaggiare sicuri.

GREENPASS E VACCINAZIONI

Sono state revocate tutte misure di restrizione all’ingresso legate al Covid-19; vi basterà compilare una sorta di autodichiarazione che vi consegneranno sull’aereo con cui certificate le vostre condizioni mediche.

Non sono necessarie specifiche vaccinazioni.

ASSICURAZIONE MEDICA

L’assistenza sanitaria nel Paese è generalmente molto buona. I medici locali sono preparati e gli ospedali ben organizzati. Si riscontrano, tuttavia, difficoltà a reperire medici e personale paramedico in grado di parlare lingue straniere, inglese compreso. Le prestazioni mediche (incluse quelle di pronto soccorso) sono a pagamento. I costi per l’assistenza sanitaria sono molto elevati, per cui è consigliato sottoscrivere – prima della partenza – un’ assicurazione sanitaria.
In caso di emergenza, si può chiamare un’ambulanza, componendo, gratuitamente e da qualsiasi cabina telefonica, il numero di telefono 119 (attivo 24 ore su 24, anche in lingua inglese), comunicando i propri dati e l’indirizzo.

MONETA LOCALE E PAGAMENTI

La moneta locale lo yen giapponese, con un 1 euro = 158 yen. 

Il Giappone è un paese molto moderno e all’avanguardia, ma è una nazione che si appoggia ancora molto all’uso del contante. Troverete molte attività in cui saranno accettati solo pagamenti cash, nonché all’ingresso di molte attrazioni e alle biglietterie automatiche nelle stazioni della metropolitana. Vi consigliamo pertanto di avere sempre del contante con voi e prelevare sarà facile, troverete ATM ovunque (in tutti i conveniente stores). Evitate di cambiare i soldi in Italia perchè le commissioni sono molto più alte.

Potrete alternare senza problemi l’uso del contante laddove è richiesto, all’uso della vostra carta di debito/credito. Verificate prima della partenza se la vostra carta di debito (bancomat) sia abilitata per operazioni extraeuropee, inoltre informate la banca per non rischiare che la carta venga bloccata. In alternativa optate per una carta prepagata, a nostro parere la soluzione migliore quando si viaggia all’estero sia per una questione di commissioni (generalmente inferiori) sia per una questione di sicurezza.

SIM TELEFONICA 

Come sempre consigliamo l’acquisto di una sim telefonica, fisica o e-sim è indifferente, nonostante in molti locali e in tutti gli alloggi sia disponibile il servizio di wifi (ottima linea). La connessione può aiutarvi specialmente per orientarvi in città e negli spostamenti. Potete acquistarla con facilità direttamente in aeroporto, anche se in genere è leggermente più cara rispetto alla città.

In alternativa potete acquistare il pocket wi-fi, troverete entrambe le alternative in aeroporto: entrambe le soluzioni hanno pro e contro, tuttavia per una questione di comodità e praticità consigliamo la sim card.

Se volete potete acquistare la vostra sim nei tantissimi combini che troverete praticamente ovunque (7 eleven, Family Mart).

LA LINGUA

Allora, qua apriamo un piccolo discorso sul grande assente del nostro viaggio in Giappone: l’inglese. Nelle grandi città troverete la maggior parte delle indicazioni anche nei caratteri latini (i nostri) e spesso, soprattutto nei luoghi turistici, troverete i menù dei ristoranti tradotti in inglese. Ma in generale non troverete molte persone che parlano in inglese e se vi addentrate in luoghi non così mainstream e nei quartieri meno famosi potreste avere qualche difficoltà. In alternativa potrete contare sulla grande gentilezza e disponibilità del popolo giapponese, che sarà sempre disponibile nel darvi una mano. Se utilizzate i taxi ricordatevi di avere sempre con voi una traduzione in giapponese dell’indirizzo di destinazione perchè i tassisti raramente parlano lingue diverse dal giapponese.

APP UTILI

Ecco qualche applicazione che può essere utile avere sul vostro smartphone:

  • Papago / Google traduttore: indispensabili se vi trovate in negozi/ristoranti che non hanno le scritte nei caratteri latini. Aspettatevi le traduzioni più bizzarre e spesso, soprattutto nei ristoranti, vi consigliamo di affidarvi alle immagini dei menù o alle vetrine, onnipresenti fuori da tutti i ristoranti, che espongono delle vere e proprie riproduzioni dei piatti del menù. Se siete pratici dell’inglese, potete provare la traduzione dal giapponese all’inglese, in genere leggermente più precisa.
  • App Mappe iPhone: questa app è stata fondamentale per organizzare tutti gli spostamenti interni. Inserendo la partenza e la destinazione abbiamo utilizzato il filtro mezzi pubblici e pianificato tutti i nostri viaggi in modo semplice e preciso. Il sistema dei trasporti in Giappone è incredibile, ma di questo ne parleremo, e l’applicazione ci ha permesso di vagliare tutte le alternative possibili, con tanto di orari e prezzi dei biglietti.
  • Tokyo Metro: abbiamo utilizzato questa app durante i giorni a Tokyo ed è stata molto utile per orientarsi con facilità nella fitta rete dei trasporti urbani. In particolare inserendo la stazione della metro di partenza e quella di arrivo, l’app ci restituiva il percorso da fare, specificando le linee e le stazioni di cambio.

PRESE ELETTRICHE

Le prese elettriche giapponesi sono di tipo A, con due connettori piatti (come negli USA), pertanto è necessario un adattatore di alimentazione per Europa/Giappone. Li trovate in aeroporto o più facilmente su Amazon. Vi lasciamo qui il link per acquistare il modello che abbiamo acquistato noi, che potete utilizzare in tutto il mondo.

TRASPORTI

La rete di trasporti giapponese è senza dubbio la più efficiente al mondo: mezzi puliti, efficienti e soprattutto puntuali renderanno i vostri spostamenti in giro per il paese una vera e propria esperienza a sé. Parleremo più nel dettaglio di questo argomento in un articolo dedicato, nel frattempo vi condividiamo i mezzi che più abbiamo utilizzato durante il nostro soggiorno. 

Primo fra tutti, neanche a dirlo, il treno, ma attenzione, non solo Shinkansen! I giapponesi hanno una vera e propria passione per i treni, di gran lunga il loro mezzo preferito. Troverete tantissime linee e svariate tipologie di treni, ognuno con le proprie caratteristiche e i propri vantaggi. Nelle grandi città come Tokyo, Osaka e Kyoto, indispensabile l’utilizzo della metropolitana che, soprattutto nei primi due casi, vi permette di raggiungere i luoghi più famosi della città. In altre località, come Hiroshima, Kanazawa e Nara abbiamo optato per i taxi o i bus, più adatti a città di dimensioni più ridotte e più semplici da visitare. 

Per approfondire questo importante argomento, con consigli, itinerari e informazioni utili vi invitiamo a leggere tutti gli articoli sul Giappone nella sezione dedicata.

Bene! Questi sono i primi consigli utili da sapere per organizzare al meglio un viaggio in Giappone che vogliamo condividere con voi. Nei prossimi articoli entreremo nel vivo e parleremo di alcuni consigli pratici su come comportarsi in Giappone, per poi raccontarvi nel dettaglio tutti i posti che abbiamo visitato. Abbiamo viaggiato tanto e continueremo a farlo e il nostro scopo è diffondere informazioni reali e basate sulla nostra esperienza diretta, raccontando pro e contro dei paesi che abbiamo visitato e che ci hanno dato tanto, sia nel bene sia a volte nel male.

Seguite le nostre avventure e i nostri video informativi sul canale YouTube Fai buon viaggio e raggiungeteci sui nostri social, dove condividiamo la nostra quotidianità in giro per il mondo. In questo modo potrete vedere coi vostri occhi i posti che visitiamo e il nostro modo di viaggiare, e tutto ciò che a parole vogliamo raccontarvi anche qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *